Ultim'ora

Natale da tutto esaurito in agriturismo Diplomati i primi “masterchef contadini” pavesi

Natale da tutto esaurito negli agriturismi lombardi per la giornata del 25 dicembre. E’ quanto emerge da una prima rilevazione di Coldiretti Lombardia tra gli agriturismi aderenti alla rete di Terranostra Campagna Amica, diffusa inoccasione della consegna degli attestati per i primi 26 agrichef lombardi che hanno frequentato il master di formazione organizzato da Terranostra Lombardia.

I diplomi, consegnati da Alessandra Morandi e dal Presidente di Coldiretti Lombardia Ettore Prandini, sono andati anche ai pavesi Cinzia Raimondi Cominesi di Garlasco, Davide Stocco di Zenevredo e Alessandra Formini di Val Di Nizza. “La figura dell’agrichef – spiega Alberto Lucotti, Presidente di Terranostra Pavia – è espressione dell’impresa agricola e riveste un doppio ruolo: da un lato è agricoltore, dall’altro è promotore del territorio e del cibo tipico. L’obiettivo del corso di formazione era proprio quello di fornire ai partecipanti tutti gli strumenti utili ad unire e valorizzare la genuinità delle produzioni a Km zero con l’arte della cucina”.

Nel percorso formativo del master di formazione organizzato da Terranostra Lombardia i cuochi contadini hanno potuto frequentare laboratori teorici e pratici dedicati a tecniche di cottura, presentazione delle ricette, valutazioni nutrizionali e abbinamenti enogastronomici. Tra i docenti anche Diego Scaramuzza, primo agrichef d’Italia e Presidente nazionale di Terranostra Coldiretti. Ogni anno in Lombardia – conclude la Coldiretti – sono oltre 7 milioni le persone che scelgono di mangiare in agriturismo. Sul territorio regionale sono attive più di 1.600 strutture, di cui oltre mille offrono il servizio di ristorazione. Il settore, tra titolari, famigliari e dipendenti, occupa circa 5 mila persone. A livello regionale Pavia è la terza provincia più agrituristica con 225 strutture, subito dietro a Mantova (237) e Brescia (334).

37 Total Views 1 Views Today