Ultim'ora

Monza Rally Show stregato per Efferre Motorsport

Romagnese – Gara sfortunata per Vittorio Belumè e Riccardo Filippini l’edizione 2017 del Monza Rally Show.
Si parte il Venerdì sera con due prove speciali serali e dopo la prova d’apertura, affrontata con cautela, sulla prova n°2 arriva il problema al differenziale, sistemato nell’assistenza successiva.
Purtroppo il Sabato, dopo una leggera toccatina senza conseguenze nella prova iniziale, dal tratto cronometrato successivo iniziano I problemi ai freni, una pastiglia rotta anteriore ed una perdita all’impianto frenante, fanno pagare non solo la prestazione in prova ma anche 10” di penalità per un timbro in ritardo al C.O. successivo. Giornata da dimenticare ma i meccanici riescono a ripristinare perfettamente la vettura per il giorno seguente.
Ma il proverbio “Non c’è due senza tre” è profetico e la Domenica, nell’ultimo giorno di gara , sulla ps 7 Grand Prix, cala improvvisamente la pressione del turbo costringendo l’equipaggio a raggiungere i box e a ritirarsi. Per fortuna Monza è una gara atipica e dopo aver riparato l’inconveniente (una farfalla inchiodata ndr) l’equipaggio rientra in gara con una forte penalità riuscendo a concludere la gara.
Belumè e Filippini hanno dichiarato: “Non avevamo velleità di alta classifica, tra l’altro nella classe più numerosa della gara, peccato per questi inconvenienti che ci hanno tolto, talvolta, il piacere di guidare e migliorarsi. Resta la soddisfazione di aver concluso una gara, per noi ancor più difficile e la voglia di migliorarci il prossimo anno”. (M.B)
51 Total Views 2 Views Today