Ultim'ora

PESISTICA – Campionati Italiani U17 2018

foto di squadra
Castellanza (VA) – Questa volta è toccato ai ragazzi battersi nelle finali nazionali Under 17 che si sono tenute quasi ‘in casa’ ovvero in Lombardia, cosa che ha aiutato due giovani pavesi visto che potevano contare sul tifo di casa.
Il podio di Stefano Amante

Il podio di Stefano Amante

Stefano Amante è il primo a salire in pedana nella categoria fino a 62kg; la gara inizialmente sembra più complessa del previsto per Stefano che, nonostante sia riuscito a migliorare il proprio massimale nello strappo, non riesce ad salire oltre la settima posizione in classifica nella prima metà di gara. Nello slancio invece, esercizio molto più congeniale, le cose vanno diversamente; Stefano apre le danze e solo con la prima prova a 103kg si porta senza problemi a metà classifica. Altre due prove valide a 107kg e 109kg portano, oltre a un altro nuovo massimale personale per esercizio, una quarta posizione nella classifica generale ma sopratutto la felicità per la medaglia di bronzo nello slancio.
Davide Santi, in scena nella categoria fino a 77kg parte molto bene portandosi a casa tre prove valide nello strappo arrivando a 80kg. La stessa grinta, però, non gli consente la stessa perfezione nello slancio dove in terza prova, per un soffio, non incastra l’alzata finale. Davide si ferma a 100kg portando comunque a casa un quinto posto di tutto rispetto.
I due ragazzi si sono comportati egregiamente, commenta lo staff tecnico dello storico club pavese, Stefano ha dato la prova di essere oramai un atleta molto esperto e Davide sta lentamente sbloccando tutto il suo potenziale. Unanime il parere che sentiremo parlare delle performance di questi due ragazzi anche nelle competizioni Juniores.
156 Total Views 2 Views Today