Ultim'ora

Cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti, iniziata la raccolta in Puglia

E’ iniziata in Puglia la raccolta della cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti, presidio Slow Food e prodotto biologico.
“Dopo un giugno piovoso servirebbe sole e tramontana per asciugare a dovere il terreno e soprattutto le cipolle – spiega a Italiafruit News il referente dei produttori del presidio, Vito Abrusci – Il colore e il formato dei bulbi sono soddisfacenti, così come il livello di dolcezza. Sulle rese, invece, speriamo non arrivi altra pioggia, altrimenti il rischio è quello di rovinare l’intera campagna”.

La cipolla rossa di Acquaviva sta trovando spazio e apprezzamento all’interno della Grande distribuzione organizzata. Dopo aver consolidato il rapporto con Eataly, il prodotto sarà presente in diverse catene, tra cui Coop Alleanza 3.0, EcorNaturasì, i negozi del Gruppo Megamark (Selex) e Apulia Distribuzione (Auchan).

Ma la specialità pugliese è stata protagonista anche del piccolo schermo. “nell’ambito della campagna Rai Tgr Tour Terre e Sapori dedicata all’anno internazionale del cibo italiano – aggiunge Abrusci – è andato in onda un servizio sulla cipolla rossa e sul cece nero della Murgia carsica, entrambi presidi Slow Food, nientemeno che nei documentari a larga diffusione su Rai3″.

Copyright 2018 Italiafruit News

88 Total Views 1 Views Today