Ultim'ora

Pavia, guai ad esporsi! Mafia diffusa nei poteri dello Stato? Ma va, non sarà mica vero…

C’era un tempo in cui un certo Giovannetti (che veniva a conoscenza di troppe cose) finiva ai margini delle cronache e forse anche della quotidianità sociale; c’è stato un tempo in cui Il Lunedì (defunto settimanale pavese) pubblicava notizie mai banali, per poi cessare a causa di mai taciute pressioni; ora c’è il tempo in cui più nessuno si azzarda a dire nulla o quasi. Segno del tempo e simbiosi del declino di ciò che si vorrebbe dire e che invece si tace. Che tempo è mai questo, per Pavia città a 35 Km dalla metropoli, capoluogo di provincia, eremo di Lombardia? Dov’è lo Stato che tutto controlla e a cui nulla sfugge? Se va bene latita, se va male si chiude a riccio, ossequiente. O siamo noi che sbagliamo per indole di esagerato pessimismo?

 

229 Total Views 1 Views Today