Ultim'ora

Concerto per il tempo di Passione. Super flumina Babylonis

 Basilica di San Simpliciano, Milano

Sabato 13 aprile 2019, ore 21

Orla Shaloo-Brundrett, soprano

Roberto Rilievi, tenore

Coro da Camera di Varese

Gabriele Conti, maestro del coro

Ensemble La Divina Armonia

Pietro Dipilato, organo Ahrend

Lorenzo Ghielmi, direttore

Sabato 13 aprile presso la Basilica di San Simpliciano a Milano (ore 21, ingresso libero) si terrà il “Concerto per il tempo di Passione” con il Coro da Camera di Varese e l’ensemble La Divina Armonia, diretti da Lorenzo Ghielmi, con la partecipazione del soprano Orla Shaloo-Brundrett, del tenore Roberto Rilievi e dell’organista Pietro Dipilato. La serata si svolge con la collaborazione della Fondazione Crocevia.

In programma musiche di Palestrina, Arvo Pärt e Bach; tra queste, la cantata BWV 150, la prima composizione vocale di un Bach ancora giovanissimo, originale opera che non presenta né recitativi né arie con da capo, ma è interamente affidata al coro e agli strumenti. I testi delle composizioni vocali sono ispirati al salmo 136 (Sui fiumi di Babilonia) e al salmo 24 (A te Signore innalzo l’anima mia). Nell’intervallo, il teologo Giuseppe Angelini proporrà una meditazione sulla Passione.

1

Il Coro da Camera di Varese nasce nel 2008 per iniziativa del maestro Gabriele Conti. Ha al suo attivo numerosi concerti in Italia e all’estero, collaborazioni con compositori contemporanei e l’organizzazione di masterclass con direttori di coro di fama internazionale quali T. Kaljuste, F. Heyerick, K. Suttner, F. Bernius, G. Graden, E. V. Nevel, G. Pedersen e J. Prinz. Un significativo rapporto di amicizia è nato con la Landesakademie für die musizierende Jugend di Ochsenhausen, Germania: da qui la partecipazione, con altre formazioni europee, al Festival Internazionale Corale C.H.O.I.R. nel 1999, 2000, 2005. Ha collaborato con il World Chamber Choir, con le orchestre Camerata Ducale di Torino, La Divina Armonia, Nuova Cameristica di Milano, Camerata dei Laghi, con l’ensemble EcoAntica e con l’Orchestra Giovanile del Traunstein. Grande attenzione è riservata alla produzione corale contemporanea, con le prime esecuzioni assolute di opere di F. Caldini, P. Ferrario, A. Mazza, B. Furgeri, G. Mezzalira.

L’ensemble La Divina Armonia è stato fondato nel 2005 dal maestro Lorenzo Ghielmi. Ogni componente del gruppo ha alle sue spalle una lunga esperienza nel campo della musica barocca. L’ensemble ha tenuto concerti in Europa e in Giappone. Nell’estate 2017 ha inaugurato il prestigioso Festival di Utrecht con due cantate di Bach. La Divina Armonia incide per l’etichetta belga “Passacaille”. La registrazione dei Concerti per organo e orchestra di Händel è stata premiata a Parigi con il “Diapason d’or”. La Passione secondo san Giovanni di Francesco Feo e i Mottetti di Girolamo Frescobaldi sono stati presentati recentemente dall’ensemble come prima esecuzione in tempi moderni.

Lorenzo Ghielmi si dedica da molti anni allo studio e all’esecuzione della musica rinascimentale e barocca. È fra i più affermati interpreti dell’opera organistica e cembalistica di Bach.

Tiene concerti in Europa, in Giappone e nelle Americhe. Numerose sono le sue registrazioni radiofoniche e discografiche (Winter & Winter, Passacaille, Harmonia mundi, Teldec). Le registrazioni di Bruhns, di Bach, dei concerti di Handel e dei concerti di Haydn per organo e orchestra sono state premiate con il “Diapason d’or”. Ha pubblicato un libro su Nicolaus Bruhns e studi sull’arte organaria del XVI e XVII secolo e sull’interpretazione delle opere di Bach.

Insegna organo, clavicembalo e musica d’insieme presso la Civica Scuola di Musica di Milano, nell’Istituto di Musica Antica. Dal 2006 al 2015 è stato titolare della cattedra d’organo presso la Schola Cantorum di Basilea. È organista dell’organo Ahrend della basilica milanese di San Simpliciano, dove ha eseguito l’opera omnia per organo di J.S. Bach.

Fa parte delle giurie di concorsi organistici internazionali (Toulouse, Chartres, Tokyo, Bruges, Freiberg, Maastricht, Losanna, Norimberga) e gli sono affidati corsi di specializzazione da prestigiose istituzioni musicali. Ha seguito la progettazione di nuovi grandi organi, fra cui quelli delle cattedrali di Tokyo e Palma di Mallorca.

Per informazioni:

Basilica di San Simpliciano: segreteria@sansimpliciano.it

Fondazione Crocevia: fondazionecrocevia@gmail.com – www.fondazionecrocevia.it

95 Total Views 1 Views Today